giovedì 8 dicembre 2016

Il vento

Il vento pettina le nuvole
portandoci via  i nostri sogni
invade la pianura
con immensi cieli azzurri
di gelido inverno
è timbro di danza di angeli
dalla tundra e dalla steppa,
un sole diafano sull'orizzonte
 illumina i tuoi capelli biondi
credevo di innamorarmi dei tuoi occhi
del cuore rosso della vita e dell'estate
ti ho abbracciata
e ho abbracciato solo un vaso di cenere
l'ho sversato nel vento
solo le montagne bianche
sono le mie testimoni.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.