lunedì 22 agosto 2016

Che cos'è la moneta,e da che cosa trae valore?

Quando si discute di economia oggi,ci si concentra quasi esclusivamente sulla moneta,moneta del popolo,moneta sovrana,fiat money,sono locuzioni estremamente frequenti su internet nei vari dibattiti.
Ma che cosa è la moneta,e che cos'è che ne determina il valore?
Siccome sono i ragionamenti semplici quelli che spiegano meglio la realtà,descriverò la moneta come riserva di valore,e mezzo di scambio universale.
Analizzando la moneta come traente valore da questi 2 elemeti che sono:
LA CONVERTIBILITA'
LA FIDUCIA

Il terzo elemento,quello citato esclusivamente dagli economisti MMT è la presenza di uno stato che tramite mezzi coercitivi,in particolare la tassazione,obblighi la popolazione del territorio soggetto a quello stato ad utilizzate solo ed esclusivamente quella moneta.
Il terzo elemento che garantisce valore ad una moneta è un'istituzione nazionale o internazionale possibilmente coesa che la garantisca.
Defineremo il terzo elemento:
LO STATO,O UN'ISTITUZIONE SOVRASTATALE

Tuttavia esiste una gerarchia di questi tre elementi per cui l'ordine in cui li ho disposti non è ''casuale'' ma preciso e gerarchico,ovvero il primo elemento è quello di maggiore importanza,il secondo elemento è di importanza intermedia,perchè è di natura psicologica e come tale è estremamente traballante.infatti una crisi di fiducia non basta se gli altri 2 elementi sono solidi.

Per fare un esempio durante la crisi dell'estate del 2012 la sfiducia nei confronti dell'euro era quasi totale,tutti lo davano per spacciato,ma l'aver mantenuto la convertibilità con il dollaro (il famoso mercato eurodollaro) e l'intervento della BCE hanno scongiurato il crack.
La convertibilità non è solo convertibilità in altre monete,ma sopratutto convertibilità in beni e merci.

Analizziamo 3 monete per comprenderne il diverso valore e dunque la ragionevolezza nel detenere ivi i propri capitali.

Cominciamo con la prima moneta della storia dell'umanità:
l'oro,oggi l'oro rappresenta esclusivamente la FIDUCIA
l'oro gode di fiducia illimitata da parte dell'umanità per ragioni psicologiche diremo di tipo archetipico,ma manca degli altri 2 elementi,non è convertibile,e non ha uno stato o un'istituzione che lo riconosca in modo ufficiale.
Con l'oro non compri niente,perchè devi convertirlo in una valuta intermedia per effettuare lo scambio,per esempio se io voglio comprare una casa,non posso comprarla con dell'oro:devo prima vendere l'oro e successivamente con la valuta intermedia,l'euro nel nostro caso,comprare la casa.
Questo è un fatto determinante per stabilire il valore di una moneta,senza convertibilità diretta non può neanche essere considerata tale.
Oggi l'oro è semplicemente quello che definiremo moneta di emergenza,ovvero la moneta che sia le banche centrali sia la gente utilizzerebbe in caso di crack valutario.

Un'altro esempio di moneta non fiat currency,è il bitcoin,il bitcoin rappresenta esclusivamente la
CONVERTIBILITA',nessuno ha fiducia nel bitcoin,oscilla in modo pazzesco con una volatilità superiore a qualsiasi altra moneta,è costantemente a rischio di essere messa fuorilegge o a rischio di truffe,per di più per averne fiducia bisognerebbe capirci qualcosa di informatica e questo da solo riduce la possibilità di fidarsi del bitcoin a una ristrettissima cerchia di individui.
Tuttavia con il bitcoin puoi fare acquisti in modo diretto senza una valuta intermedia,anche se ca va sans dire,il tutto deve avvenire online e questo a molti non piace perchè vogliono giustamente un possesso fisico della moneta.
Per ovviare a questo sono stati coniati dei bitcoin fisici,ma quasi nessuno li utilizza,se non come curiosità.

Il terzo elemento,lo stato ed il suo apparato, è paradossalmente il meno importante analizziamo una moneta che ci aiuterà a capire questo punto apparentemente paradossale:
IL RUBLO
Circola in giro una teoria per la quale il dollaro trae forza dalle portarei e dai missili,qundi dalla forza militare di uno stato,dunque gli USA sarebbero i più forti militarmente,e questo obbligherebbe il mondo ad utilizzare ''obtorto collo'' il dollaro.
Tutto ciò è SEMPLICEMENTE FALSO.
Gli Stati Uniti da soli non hanno mai vinto una guerra,una.
La seconda guerra mondiale gliel'hanno sbrigata i russi con venti milioni di morti di cui 10 milioni di soldati dell'armata rossa,il 90% delle divisioni tedesche sono state schiacciate da questo colosso.
In Vietnam se ne sono andati con le pive nel sacco,in Afghanistan controllano il 20% del territorio se va bene.
Non voglio fare dell'eurasiatismo a buon mercato,ma è del tutto evidente che l'esercito russo è più potente di quello americano,lo vediamo ogni giorno in Siria.
Sic stantibus rebus il rublo dovrebbe essere la moneta principale del mondo,o il principale concorrente eppure ha subito una crisi terribile e non conta nulla a livello mondiale.
Se analizziamo la crisi del rublo,ci rendiamo conto che ciò che ne stava determinando la morte per iperinflazione,con buona pace dei sostenitori della ''moneta sovrana'',sono state le sanzioni con il blocco di pagamenti internazionali SWIFT,che ha determinato una crisi della CONVERTIBILITA' nelle altre valute,e in particolar modo nel dollaro.
Se non fosse intervenuta la Cina a creare un corridoio di convertibilità yuan-rublo ed essendo lo yuan convertibile in dollari si è ricreata una convertibilità indiretta rublo-dollaro.

IL DOLLARO CONTIENE IN SE' TUTTI E TRE QUESTI ELEMENTI,CONVERTIBILITA' (IN PETROLIO,MATERIE PRIME),FIDUCIA A LIVELLO MONDIALE,E UNO STATO COESO E GRANDE CHE LO GARANTISCE.
PER QUESTO E' STATO ADOTTATO COME MONETA MONDIALE.

Nel prossimo post analizzeremo perchè,l'esistenza di una fiat currency ovvero di una moneta stampata dal nulla,a credito o a debito questo non fa differenza,è puramente illusoria.




Nessun commento:

Posta un commento