domenica 24 luglio 2016

La mamma dei false flag è sempre incinta...

False flag era un termine tecnico delle riviste che si occupavano di intelligence per definire atti di guerra e/o terrorismo (che poi è un'altra forma di guerra) compiute da un soggetto e attribuito a un soggetto terzo.
Non voglio andare oltre per non irritare la suscettibilità dei lettori perchè presumo che essi sappiano benissimo cos'è un false flag,voglio solo far notare che da un certo punto in poi il meme è esploso su internet sconfinando dalle riviste in questione per essere letteralmente ''sulla bocca di tutti''.

Utilizzando google trends,programma informatico che valuta la quantità di volte che il termine è oggetto di ricerca sul motore, si può vedere che il 2013 costituisce lo spartiacque in cui per così dire, il meme esplode su internet,dunque se appena avvenuta una strage,un eccidio,un colpo di stato state per digitare il termine false-flag,non pensate di essere superiori alla ''massa'',perchè il meme è diventato un meme di massa,tant'è che persino sul corriere della sera si parlava di ''autogolpe'' di Erdogan per rafforzare il suo potere.




False flag,e rivoluzione colorata stanno diventando degli evergreen che ci permettono di spegnere il cervello e avere già la risposta in tasca:i servizi segreti,la Cia,la strategia della tensione.
Quanto siamo furbi,noi sì che non siamo come la ''massa'',ora io non so cosa sia la massa,perchè ci sarebbe da fare tutto un discorso sulla cosiddetta ''massa'',ma se vogliamo ottenere la definizione più semplice possibile,massa sono tutti quegli individui che per pigrizia,ignoranza e altri motivi che non sto ad elencare  non pensa con la propria testa,ma utilizzando uno standard preformato di pensiero creato da altri e ''pensato per essere pensato da altri''.
Che questi altri siano i mass-media tradizionali (giornali,radio,tv) o i nuovi mass-media (internet) non fa differenza se non ragioni da solo.
Ora Internet ha il vantaggio di permettere un contraddittorio per cui io posso alzare la mano e dire:
''signora maestra qui il false flag è una cagata pazzesca''.

E veniamo al dunque,signora maestra,mi si permetta di argomentare senza essere mandato subito in ginocchio sui ceci con l'accusa di essere un ''gatekeeper'',uno del sistema,o più semplicemente un minchione.

Allora PUNTO PRIMO,IO RITENGO CHE NELLA STORIA SIANO ESISTITI DEI FALSE FLAG,E FRA QUESTI INCLUDO AL 90% DI POSSIBILITA' L'11 SETTEMBRE (di certo,c'è solo la morte,fino a che non verranno declassificati determinati documenti non avremo mai la certezza),non voglio rivangare il dibattito sull'11/9 ma il succo delle argomentazioni dei complottisti era proprio incentrato sulla perfezione millimetrica con cui era stato ordito,nonchè sulla vastità di scala dell'evento stesso,che non poteva essere assolutamente essere compiuto da quattro scimuniti,
più argomentazioni tecniche che sorvolo.
Ora se invece qualsiasi tizio (compreso me e te che stai leggendo) è in grado di pigliare un camion e mettere sotto la gente io non capisco come si faccia a parlare di ''false flag''.
''E  se ci fossero stati i blocchetti di cemento'', se c'erano andava da un altra parte,se vuoi mettere sotto gente col camion prova GTA...



Da una parte

 
                                           11 SETTEMBRE                                        

Requisiti necessari            patente di volo                                        
                                                                                                                                                     


Capacità necessarie:        incredibile perizia nel manovrare            
                                         il boeing a 800 km/h persino                  
                                         contro la facciata di un edificio              
                                         basso come il pentagono                          
                                         arrivando al bersaglio a un metro            
                                         d'altezza con asse delle ali dell'areo        
                                         parallelo al suolo
                                       
                                         SINTESI:'STI CAZZI,PROVATECI      
                                         VOI DEBUNKERS E SE CI RIUSCITE                                                                                                                                  
                                          AVRETE SETTANTA VERGINI
                                         (MERITATE) NELL'ALDILA'

Dall'altra:                            

                                       

                                           Attentato di Nizza


Requisiti necessari:           patente per guidare camion


Capacità necessarie:          a prova di bambino di 10
                                           anni,anzi a prova di
                                            scimmia,anzi l'attentatore
                                           a giudicare dal
                                           comportamento e dalle
                                           urla era una scimmia.

                                            SINTESI:
                                            Non ci sono più i false
                                            flag di una volta

Non voglio dilungarmi,ma così come mi riesce difficile pensare che un casino gigante come l'11/9 possa avvenire senza la collaborazione di servizi,scegliete voi di quale nazionalità a me non importa,ma è evidente che è opera di una ''organizzazione'';
nel secondo caso io non vedo la necessità di servizio segreto alcuno per fare quello che ha fatto.

ORA IO TI DOMANDO:QUAL E' IL NUCLEO DEL PENSIERO RAZIONALE?

ENTIA NON SUNT MULTIPLICANDA,è il rasoio di Occam,se qualcosa può benissimo essere spiegato dagli elementi in gioco,perchè aggiungerne altri?

Quali sono gli elementi in gioco?
Provo a dare una spiegazione più razionale:
Il fenomeno di terrorismo islamico di matrice ''home made'' è dotato di 3 componenti:


1)La prima è religiosa(FENOMENO SALADINO),questo ok è innegabile,nel corano c'è scritto di uccidere gli infedeli,questa non è un'invenzione della fallaci o della santanchè,tuttavia mi permetto di dire che la cornice religiosa è quantomeno confusa,gente che beve si ubriaca,si droga va a puttane,non è propriamente il prototipo del musulmano osservante.
Questa componente è l'unica considerata,è sbagliato sottostimarla però per comprendere il fenomeno del terrorismo spicciolo è necessario introdurre altri 2 elementi

OVVERO:
2)IL FENOMENO DELLA FRUSTRAZIONE DA COMPETIZIONE TIPICAMENTE OCCIDENTALE(FENOMENO COLUMBINE),IO VEDO CHE GLI ALTRI MI PASSANO AVANTI,VEDO CHE GLI ALTRI HANNO COSE CHE NON HO, E SONO INCAZZATO.
In America funziona che questo anzichè annichilirmi mi funge da pungolo per rimettermi in discussione,senza mettere il sistema in discussione,per un musulmano che notoriamente,è più fatalista gioca la carta,vaffanculo io non mi metto in discussione,tutt'al più mi faccio saltare e così purgo pure tutti i peccati che ho fatto dal momento che se avessi fatto fortuna in occidente avrei continuato a comportato così e di Allah E del Corano,me ne sarei battuto i coglioni.
Cioè avete presente quando aria fredda atlantica incontra quella calda africana,e succede un casino di proporzioni epiche?
Bhe questo è in termini fisici quando l'aria calda dell'immobilismo africano medioorientale che di per sè crea solo deserti,si incontra con quella umida e volubile atlantica che di per sè fa solo pioggie in stile inglese,fini e insistenti,ma non pericolose,INSIEME CREANO ALLUVIONI DI PROPORZIONI BIBLICHE.

3)EMULAZIONE:l'ho messo per ultimo ma in questo è il più importante:
FENOMENO EMULAZIONE
O EFFETTO SASSI SUL CAVALCAVIA,O SE PREFERITE E FA PIU' FIGO,EFFETTO WERTHER(da i dolori del giovane Werther libro in cui il protagonista si suicida suscitando l'emulazione nel lettore).
Lasciamo perdere Iacopo Ortis, Werther e focalizziamoci su un fenomeno moderno:

VI RICORDATE DEL FENOMENO SASSI SUL CAVALCAVIA:
durante gli anni 90 l'Italia fu segnata da un'epidemia di tragiche morti dovute al lancio di anonimi assassini di pietre dal cavalcavia,il fenomeno era in piena ascesa e i giornalisti erano in pieno orgasmo,finalmente i vecchi paraculati della rai,potevano prendersela giustamente con quegli stronzi dei giovani ''che avevano perso i veri valori'' che qua che là.
Dibattiti 24 h su 24 h,ecco è la nuova arancia meccanica di qua di là.
Poi i servizi segreti quelli veri,fecero capire ai terroristi (quelli veri ovvero i giornalisti) che se loro continuavano a parlarne il fenomeno sarebbe continuato in eterno e si sarebbe ingigantito,mentre se loro chiudevano la copertura mediatica il fenomeno si sarebbe spento,e così fu.

Io non credo di poter paragonare al 100% il fenomeno terrorismo homemade,al fenomeno sassi sul cavalcavia,ma un 30% buono sì.
Credo che sì c'è una religione di mezzo,quindi non si può semplificare perchè non è mai esistita una religione per esempio dei ''sassi sul cavalcavia''.

Una cosa è certa sostenere che questo è un false flag equivale a non voler accendere il cervello,e a non voler osservare e cercare di calcolare come le soluzioni Occidente e Islam REAGISCONO ASSIEME NEL MELTING POT.

E ci tengo a ribadire che anche in un ottica di ''scontro di civiltà'' voluto,(tramite l'immigrazione) il paradigma false flag non aiuta più a comprendere quello che sta accadendo.


1 commento:

  1. Il fatto che il termine sia usato ora da tutti non esclude ASSOLUTAMENTE che quasi tutti gli attentati terroristici siano senza se e senza ma delle False Flags. Il fatto di popolarizzare il termine semmai e' tipico delle tecniche della disinformazione, del quale questo articolo e' a suo modo un prodotto (anche se secondario e involontario). La False Flag viene individuata non tanto dalla precisione o dalla potenza dell'effetto degli attentati, ma da centinaia di prove circonstanziali che NON POSSONO essere coincidenze e che si presentano nella stessa maniera di nuovo, di nuovo, di nuovo e di nuovo. Ora anche gli stupidi possono parlare di False Flag, ma se si raccolgono dei tipici modus operandi, il fatto che lo dicano gli stupidi non la rende una ipotesi stupida, ma unicamente una ipotesi che deve combattere tecniche di copertura molto sofisticate, che casomai la rinforzano. Il fatto poi che si speri e si cerchi un effetto copycat e' palese, ma anche solo procurarsi armi e munizioni non e' un compito molto semplice a meno che non vi siano coinvolte agenzie governative o paragovernative, di qualsiasi governo siano. Qualche giorno fa piu' persone (tra i quali il sottoscritto) hanno notato indipendentemente un dato palese, e cioe' il puntuale coinvolgimento israeliano nei circuiti di videosorveglianza di tutto il mondo, e la casuale coincidenza per cui vi sono gli stessi legami tra testimoni oculari la cui testimonianza diventa storia accettata e servizi vari di Israele. Ora questa non puo' essere una coincidenza: una coincidenza e' semplicemente una categoria mentale scaturita da una teoria errata, se i dati continuano a ripetersi.

    Bisogna anche chiedersi da dove provengano alcune categorie con cui interpretiamo la realta', categorie come "islamico" e se queste non siano in realta' categorie artefatte per avallare una certa teoria funzionale all'azione dei perpeturatori (veri) delle false flags. Sarebbe bene non dimenticarsi mai che si vive nel reame della parola, da qualche migliaio di anni, ma soprattutto ora questa parola puo' essere utilizzata come una arma letale.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.